AIOP

ANALISI DEI MODELLI IN R.C. CON AUMENTO DELLA D.V.

L’aumento della dimensione verticale d’occlusione, in questo caso, soddisferebbe :

- obbiettivi funzionali: ridurre l’over-bite migliorando concretamente la funzione ottimizzando gli aspetti dinamici mandibolari nelle guide incisive e nelle lateralità dx e sx.

- obbiettivi biologici: la possibilità di mantenere monconi vitali in un paziente bruxista evitando riduzioni occlusali ed incisali degli elementi dentali durante la preparazione protesica.

- obbiettivi estetici: la possibilità di aumentare la lunghezza di incisivi e canini superiori dando il corretto risalto al II° sestante superiore; ottimizzare forma e dimensione degli incisivi e canini inferiori, elementi dentali che presentano inestetismi per usura dentale e pigmentazioni incisali.