AREA PAZIENTI AIOP
Ti potrebbe interessare:

Vicino alla gengiva si vede un brutto orlo scuro. Per coprirlo mi hanno consigliato una capsula in zirconia, può essere tossica?

Dipende da dove arriva e se ha tutte le garanzie di legge. La zirconia infatti è il materiale ceramico...

La rubrica su Starbene
Autore:
AIOP - Area pazienti

Il dentista mi ha appena messo un ponte e, in quella zona, mi sanguinano le gengive: qual'è il problema? Cosa devo fare?

Non è normale che le gengive sanguinino, neanche se è stato appena fatto un lavoro dentistico...

La rubrica su Starbene
Autore:
AIOP - Area pazienti
Argomento: La rubrica su Starbene
Autore: AIOP - Area pazienti

Mi è stato consigliato di sostituire diverse vecchie protesi, perchè mi procurerebbero il mal di schiena: è la soluzione giusta?

Autore: Dott. Leonello Biscaro
Presidente AIOP

No. La teoria in base alla quale problemi di masticazione possano determinare disturbi ad altri distretti del corpo
(orecchie, schiena...) non è confermata dalla ricerca scientifica. Anzi, gli studi più recenti hanno negato persino l'esistenza di un'associazione tra determinate caratteristiche di masticazione e problemi all'articolazione temporo-mandibolare (la parte più vicina ai denti). Le variabili anatomiche, funzionali, neurologiche e personali che entrano in gioco sono così tante da non consentire di dire in modo certo e scientifico che esiste una causa-effetto tra un problema di occlusione (chiusura) dentale e uno che colpisca la postura o altri organi. Le linee guide delle più importanti società scientifiche, quali l'American Academy of Orofacial Pain e l'European Academy Craniomandibular Disorders, dicono poi che il ricorso a terapie occlusali irreversibili (i trattamenti ortodontici e protesici) per risolvere problemi posturali o dolori in altre parti del corpo è scientificamente ed eticamente controindicata.

TAGS:
Cerca Socio Aiop:
Iscriviti alla newsletter

Se vuoi essere sempre aggiornato sugli argomenti trattati su questo sito, iscriviti alla newsletter.